Manituana. di Wu Ming



Manituana
2007
pp. 618 € 17,50
ISBN 9788806185848

Una storia di esodi e ritorni, battaglie e incantesimi, ascese al cielo e spedizioni agli inferi. Una storia che attraversa l'Atlantico, dalle foreste americane ai bassifondi di Londra.Una storia dalla parte sbagliata della Storia

1775, all'alba della rivoluzione che generò gli Stati Uniti d'America. Lealisti e ribelli si contendono l'alleanza delle Sei Nazioni irochesi, la piú potente confederazione indiana. Nella valle del fiume Mohawk, indigeni e coloni convivono da decenni. Scelte laceranti travolgono il futuro di una comunità meticcia: il viaggio deve cominciare, fino alla capitale dell'Impero, e la via del ritorno è già sentiero di guerra. Un cacciatore irochese abbandona i boschi e i romanzi di Voltaire. Un guerriero del Clan del Lupo interrompe la traduzione del Vangelo e imbraccia il fucile. Un baronetto di Sua Maestà compare nei sogni di bianchi e indiani. Una donna guida il suo popolo attraverso le fiamme.
Dopo anni di ricerche e scrittura, la nuova narrazione dell'officina di cantastorie nota coi nomi «Luther Blissett» (ieri) e «Wu Ming» (oggi).
Un romanzo epico sulla nascita di una nazione e lo sterminio di molti mondi possibili.
.
Commento di GT:
Ne avevo sentito parlare da molti amici, e quasi per errore mi è finito in mano in libreria. Lo consiglio per il suo ritmo narrativo scorrevole, sebbene all'inizio la presentazione dei personaggi sia un po' stentata e zoppicante, ma poi è un continuo crescendo d'emozioni e d'immagini che si disegnano in modo indelebile nella mente.

Commenti

  1. dopo i ritratti di Capo Giuseppe e altri nativi ci voleva proprio questo libro come giunzione col precedente post
    bravo Gittì

    RispondiElimina
  2. m'è venuto in mente che nel minkia-archivio c'avevamo questo ... ;) nel frattempo che mi decido a buttar giù due righe su Q ... ;)

    RispondiElimina
  3. Cosa ha scritto d'altro questo Wu Ming?

    RispondiElimina
  4. SE SEGUI le etichette del blog lo scoprirai e anche qualche link interessante alle loro opere
    ;-))

    RispondiElimina
  5. Nice dei monelli bolognesi abbiamo pubblicato:
    - l'anatra
    - il falco
    - il frigorifero

    vediamo se ne esci ... :D

    RispondiElimina
  6. ottimo lavoro zio ... ora basta solo segnalare libri e affini ... ;)

    RispondiElimina
  7. bene son contento che vi piaccia
    ;-))

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Post popolari in questo blog

Color Tex N.11 - COWBOYS

Stanlio & Ollio

Il Grande Blek

I dodici Cesari

Il Grande Blek – raccolta n. 100