I pionieri

i Pionieri - Texone n.28 gugno 2013
Con i disegni di Andrea Ventura e sceneggiato da Mauro Boselli, questo albo speciale n. 28 del Giugno 2013, contiene quasi tutti gli ingredienti tipici del western classico e vede all'opera insieme i nostri quattro eroi. Manca solo il duello sulla Main Street e il saloon da devastare con una scazzottata generale e poi avremmo sotto agli occhi un film a disegni. Ma alla fine andiamo a riporre in libreria, accanto a tutti i numeri precedenti di questa serie gigante annuale, uno spettacolo visivo unico e una storia, quella scelta per l'occasione, che riguarda lo spirito stesso del West, la sua mitica Epopea fatta di spostamenti di carovane col loro carico umano e di speranze, lungo piste impervie e minacciate da fiere e bellicose popolazioni locali. Quella frontiera che divideva i bianchi dai selvaggi era terreno fertile di affari per ogni sorta di delinquente, a cominciare dai trafficanti che spesso scherzavano col fuoco vendendo armi e pessimi liquori agli indiani, vedendosi tuttavia ripagato il rischio da facili arricchimenti e noncuranti delle conseguenze devastanti arrecate col loro losco mercato. E' proprio a questi individui che Tex dedica le sue attenzioni, andando a smazzolare il loro capo e dando alle fiamme il Mayo Trading Post in Arizona. Qui apprende che un altro socio è andato incontro a Corvo Rosso e ai suoi Piutes per vendere loro un carico di winchester a ripetizione e ormai avrà sicuramente chiuso l'affare visto il vantaggio che ha su di loro. Bisogna assolutamente evitare che la banda di indiani possa attaccare qualche carovana di passaggio sulla pista della Oregon Trail, specie nel tratto che attraversa il territorio Piute. Così Kit e Tiger vanno in avanscoperta per rintracciarne le tracce e mettere sull'avviso i pionieri del probabile pericolo. Tex e Carson li raggiungeranno e strada facendo potranno constatare che il pericolo si è ormai materializzato. I quattro dovranno dare il meglio di sé per respingere i ripetuti attacchi e guardarsi anche dal capo dei trafficanti e da un terzetto di svaligiatori di banca che si sono uniti in incognito ai pionieri. Riusciranno a punire il primo e redimere i secondi che sapranno dare il loro contributo nel salvare il convoglio. C'è anche il tempo per un commovente addio tra i coniugi Wilkins e il loro figliolo Tommy, rapito anni prima dagli indiani e strenuamente ricercato per tutto quel tempo dai suoi genitori. Lui è oggi un guerriero Piute ma Tommy vivrà per sempre nel suo cuore e dopo la morte di Corvo Rosso, in pace con tutti i bianchi che percorreranno la Oregon Trail.

Texone n.28
Giugno 2013

Commenti

Post popolari in questo blog

Color Tex N.11 - COWBOYS

Stanlio & Ollio

Il Grande Blek

I dodici Cesari

Il Grande Blek – raccolta n. 100