Il Grande Blek - Raccolta n. 19

Il Grande Blek - Raccolta n. 19

Tre episodi, disegnati da Carlo Cedroni, Andrè Amouriq, e Franco Frescura in questo numero 19 della Raccolta pubblicata a Settembre 2004
La spia
Disegnato da Andrè Amouriq, vede i nostri al campo trapper godere di una certa tranquillità dopo la cattura di Feroce Ferocio, accuditi dalla giovane Soshima Taka, che liberata dalle grinfie della crudele spia inglese, sta deliziando i nostri con succulenti pranzetti, specie con il Kamas, una specialità indiana che il professore sembra prediligere. Ma la pace del campo viene presto interrotta dall’arrivo dell’avvocato Connolly che porta la notizia dell’evasione di Ferocio. Prima di salire sul patibolo, grazie alle sue doti di ipnotizzatore è riuscito a liberarsi con l’aiuto inconsapevole del frate accorso per portargli gli ultimi conforti religiosi. Roddy che nel frattempo ha seguito le mosse furtive di Soshima nel bosco, è stato rapito da un indiano e anche Blek sta iniziando a sospettare della giovane, al punto che riesce a sorprenderla e scoprire che in realtà è Nakima Toga, sua sorella gemella che ne ha preso il posto. Ora per Blek c’è soltanto la pista che porta al villaggio Watan dove il capo Silver Aigle si è alleato con Ferocio per tendere un’imboscata ai patrioti intenti a dare l’assalto a Forte Cullinan. Blek e il professore riusciranno a liberare Roddy e Soshima e, con l’aiuto dei rinforzi guidati dall’avvocato Connolly, a sconfiggere e catturare Ferocio.  
 
Agguato in montagna
Su disegni di Andrè Amouriq, questa storia che vede un trio di bizzarri personaggi, estremamente simili ai nostri eroi ma di ben altra levatura morale. Genialus, la mente del terzetto è l’alter ego del Professor Occultis, coadiuvato dal forzuto Mongolo, un colosso delle fattezze di Blek e dal piccolo e agilissimo Scipione, in tutto simile a Roddy. Questo geniale individuo ha organizzato un piano astuto per catturare i nostri e incassare la ricca taglia sulle loro teste. Ma il suo piano è stato segretamente scoperto da un ufficiale inglese che seguirà con i suoi uomini da lontano, l’evolversi della vicenda per intervenire al momento opportuno e prendersi meriti e denaro. Occultis è stato avvicinato al campo da Genialus che gli ha confidato di aver rinvenuto le tracce di un antico insediamento Etrusco in una zona montuosa vicino a Gloucester e che sarebbe lieto di avere l’opinione del suo illustre e quindi lusingato collega. Questa scoperta, se confermata, rivoluzionerebbe la storia americana e il professore non sta più nella pelle per accertarsene di persona. Con i suoi amici al seguito, partono alla volta della montagna misteriosa, piena di gole e anfratti, dove ben presto scoprono il vero gioco di Genialus e le sue intenzioni di catturarli. Ovviamente il suo piano fallirà e Blek, accortosi della presenza massiccia degli inglesi, userà i tre, simili a loro di corporatura, per lanciarli di notte al galoppo, legati e imbavagliati, contro gli inglesi che si getteranno al loro inseguimento dopo lo scompiglio iniziale. I nostri potranno tornare indisturbati al campo, ma non prima di aver scoperto casualmente grazie ad Occultis, una antica tomba vichinga. Questa volta autentica. 

New York brucia!
Con i disegni di Franco FrescuraCarlo Cedroni, ci trasferiamo stavolta direttamente a New York dove il nuovo Governatore Robert Hampton, deluso dal mancato calore della popolazione, decide di “scaldare” gli animi e dare fuoco ad alcune case della città, trasformandosi in un novello Nerone ed addossando la responsabilità ai ribelli. Blek ha il suo bel da fare per placare gli animi della gente, sobillata ad arte contro i patrioti, dagli inglesi del Governatore travestiti da civili. Ma il provvidenziale Occultis escogiterà l’ennesimo piano astuto servendosi della attempata Lady Olivia, una zitella che per il mancato incasso di una taglia promessale dal Governatore, spiffererà tutto “coram populo” sollevando i cittadini contro gli inglesi, cosa che costerà la rimozione del bieco ed avido Hampton.






Commenti

Post popolari in questo blog

Color Tex N.11 - COWBOYS

Il Grande Blek - Raccolta n. 14

Blek il nemico dei Piedi Neri

Color Tex N.10

Il Grande Blek – raccolta n. 95